Salute mentale anziani, consigli utili

" Scopri sul sito i nostri consigli per valutare la salute mentale degli anziani: i campanelli d’allarme da tenere in considerazione e le tecniche per esercitare il cervello! "

Data: 30/4/17 | Vista: 507

Salute mentale anziani, consigli utili

Salute mentale anziani: campanelli d’allarme ed esercizi

Secondo la Mental Health Foundation i 5 fattori chiave che influenzano la salute mentale degli anziani e il loro benessere sono i seguenti:

  • Isolamento

  • Partecipazione ad attività significative

  • Relazioni

  • Salute Fisica

  • Povertà.

I più comuni problemi di salute mentale per gli anziani con 65 anni e oltre sono principalmente la demenza e la depressione.

L’invecchiamento e il pensionamento segnano un grande cambiamento nello stile di vita della maggior parte delle persone: diventa importante quindi, prendersi cura di sé stessi sia fisicamente sia mentalmente. Esiste, infatti, un presupposto generale secondo cui i problemi di salute mentale dono un aspetto normale dell’invecchiamento tanto che il 20% degli adulti con età superiore ai 55 anni inizia a essere preoccupato in merito alla propria salute mentale. La depressione e la demenza, tuttavia, per un numero elevato di persone possono anche non essere condizioni legate necessariamente ai processi di invecchiamento.

Indicatori da tenere in considerazione per la salute mentale degli anziani

Quando i nostri cari invecchiano è normale che avvengano alcuni cambiamenti nella loro vita. Sono da aspettarsi le piccole dimenticanze ma la perdita di memoria e le disfunzioni cognitive sono qualcosa di più grave e possono essere il primo indizio di una malattia mentale. Tra gli indicatori da tenere in considerazione per valutare la presenza di una malattia mentale ci sono:

  • Tristezza e preferenza per una vita ritirata per un lungo periodo di tempo;

  • Perdita di energia;

  • Confusione;

  • Cambiamenti nell’appetito;

  • Completa perdita della memoria;

  • Sentimenti di inutilità;

  • Cambiamenti nel vestire;

  • Problemi nella gestione delle finanze o nei calcoli.

Questi segni sono tutti possibili campanelli d’allarme e dovrebbero essere affrontati rapidamente. Una delle cose migliori da fare è parlare con un professionista (un medico o uno psichiatra geriatrico) in modo da poter garantire una corretta assistenza alla persona anziana.

Come migliorare la vita degli anziani e la loro salute mentale?

Come accennato in precedenza, alcuni fattori chiave che influiscono sulla salute mentale degli anziani sono la partecipazione alle attività significative e le relazioni con gli altri. Quindi è di fondamentale importanza assicurarsi di avere un contatto regolare con i propri cari e incoraggiarli a partecipare ad attività cognitive come sudoku e cruciverba.

Se un anziano mantiene attiva la propria mente, prende parte alle attività organizzate, rimane coinvolto nella rete sociale e si sente amato allora il rischio di contrarre la depressione o lo sviluppo di demenza è significativamente ridotto.

Se noti che uno dei tuoi cari presenta uno dei sintomi descritti in precedenza, quindi, non esitare a chiedere aiuto e consigli.

Hai bisogno di assistenza per un anziano? Contatta adesso la nostra casa di riposo: ti risponderemo in poche ore!


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?