Problemi di vista anziani, le patologie da conoscere

" Gli occhi sono una parte delicata del nostro corpo e, forse più degli altri organi, risentono dell'età. Vediamo assieme quali sono i problemi di vista negli anziani più comuni e come fare prevenzione. "

Data: 30/11/18 | Vista: 124

Problemi di vista anziani, le patologie da conoscere

Problemi di vista negli anziani, il potere della prevenzione

Come accade nella maggior parte delle patologie, la prevenzione può fare tanto anche in relazione ai problemi di vista negli anziani. Infatti, sebbene un grosso punto a sfavore comporti la familiarità con certe patologie, nonché la presenza pregressa di fattori di rischio o di malattie specifiche, seguire talune indicazioni può davvero rivelarsi fondamentale per avere una buona vista più a lungo o anche solo per ammortizzare i danni futuri. 

Prima di entrare nel vivo del nostro approfondimento, ti ricordiamo che lo staff della nostra casa di riposo è a tua disposizione per offrirti tutte le informazioni in merito alla struttura ed ai servizi erogati. Contattaci direttamente dal nostro sito, ti risponderemo in tempi brevissimi! 

Le malattie della vista negli anziani

Oltre al normale calo della vista, ci sono diverse patologie da elencare che possono insorgere durante la terza età, ovvero:

  • presbiopia: si tratta della più comune patologia legata alla vista degli anziani e avviene in quanto il cristallino perde elasticità, col tempo. Da ciò ne deriva una scarsa messa a fuoco che, a seconda del livello, può essere corretta semplicemente indossando degli occhiali bifocali consigliati da un oculista
  • cataratta senile: meno agevole della presbiopia, la cataratta è però, allo stesso modo, un problema comune e facile da risolvere, in quanto, per vedere di nuovo bene,  basta sottoporsi ad un intervento di chirurgia ottica dove si va a sostituire il vecchio cristallino con uno nuovo
  • degenerazione maculare senile: si tratta di una patologia irreversibile causata dalla degenerazione progressiva della macula. In base alla gravità, lo specialista potrà optare per la terapia più adeguata, fermo restando che in questo caso la prevenzione è assolutamente necessaria
  • glaucoma cronico: avviene allorché le sostanze nutritive non arrivano all'occhio, provocando un aumento della pressione intraoculare che va a schiacciare il nervo ottico. In linea generale, se la situazione non è particolarmente grave, si può optare per una terapia a base di colliri speciali; in alternativa, c'è solo l'intervento chirurgico

Come fare prevenzione circa le malattie degli occhi negli anziani

I più comuni problemi della vista negli anziani fanno parte del normale decorso biologico, ma grazie alla prevenzione è possibile attutirne la gravità o addirittura congiurarle. È fondamentale, specie per chi ha ereditarietà o particolari malattie che possono influire sulla salute degli occhi, di sottoporsi ad un controllo della vista annuale, avendo cura di misurare la pressione intraoculare. 

Molto utile è seguire uno stile di vita sano ed attivo, mantenere il peso forma ed eliminare tutti i fattori di rischio come l'alcol e il fumo. 

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci per saperne di più sulla nostra casa di riposo per anziani: siamo a pochi chilometri da Roma Nord e da Viterbo, immersi in un ambiente solare e curato, perfetto per far sentire i nostri ospiti come a casa propria.  

Contattaci Subito!

"Problemi di vista anziani, le patologie da conoscere "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?