Perdita di memoria negli anziani, i campanelli d allarme

" La perdita di memoria negli anziani può essere causata da problemi diversi. È importante, però, non sottovalutare alcuni campanelli d'allarme. Scopri i dettagli! "

Data: 30/6/16 | Vista: 2180

Perdita di memoria negli anziani, i campanelli d allarme

Perdita di memoria negli anziani: attenzione ai frequenti vuoti di memoria

I problemi di memoria negli anziani possono essere frequenti ma spesso occorre fare una distinzione. In moltissimi casi, infatti, si tratta spesso di lievi dimenticanze e vuoti di memoria associati al normale funzionamento del cervello. Quali sono, però, i campanelli d'allarme da tenere in considerazione?

Continua a leggere per saperne di più e se hai bisogno di una casa di riposo, siamo a tua disposizione: contattaci adesso! Ti ricontatteremo in pochissimo tempo!

Vuoti di memoria negli anziani: problematici solo se frequenti

La perdita di memoria negli anziani deve essere distinta dai normali vuoti di memoria che tutte le persone possono avere nel corso della loro vita. A parlarne è la FDA (Food and Drug Administration, l'equivalente della nostra AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Sul sito web, infatti, viene spiegato che vuoti di memoria temporanei come il non ricordarsi dove sono state messe le chiavi oppure l'aver dimenticato dov'è stata parcheggiata l'auto sono normali e legati all'attività cognitiva stessa.

L'oblio, infatti, è un processo importantissimo che aiuta il nostro cervello a restare in salute: vengono immagazzinate le informazioni più importanti mentre quelle meno importanti vengono dimenticate.

La situazione inizia a diventare problematica quando i vuoti di memoria diventano frequenti e finiscono per limitare il corretto svolgimento delle attività quotidiane.

Perdita di memoria negli anziani, alcuni campanelli d'allarme

La perdita di memoria negli anziani non sempre è da associare all'insorgenza di demenze o Alzheimer. In alcuni casi è temporanea perché legata a problemi nutrizionali, assunzione di determinati farmaci, abuso di alcol, stress emotivi o semplicemente al normale processo di invecchiamento.

I campanelli d'allarme possono essere numerosi: il non ricordarsi un'intera conversazione, per esempio; l'aver dimenticato di aver parlato con una persona; il dimenticare ogni giorno dove si è parcheggiata l'auto oppure il continuo dimenticarsi degli appuntamenti.

Eventi come questi, se protratti nel tempo, possono indicare la presenza di problemi nella memoria. In questo caso è opportuno recarsi dal medico curante per poter svolgere tutte le indagini del caso.

Desideri affidare l'assistenza di un anziano alla nostra casa di riposo? Contattaci adesso: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Contattaci Subito!

"Perdita di memoria negli anziani, i campanelli d allarme "

Voto: 5 su 5
di 2 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni