Lavare gli anziani, 7 consigli per prendersene cura

" Come lavare gli anziani assicurando loro igiene e un’adeguata assistenza? 7 consigli per affrontare al meglio questa importante esigenza. "

Data: 17/10/17 | Vista: 7397

Lavare gli anziani, 7 consigli per prendersene cura

Lavare gli anziani, i consigli per rendere più semplice il momento del bagno

Lavare gli anziani è una delle operazioni di assistenza più importanti e delicate perché può trasformarsi in un momento molto imbarazzante per entrambi. Il primo passo è mantenere la calma: un approccio rilassato aiuta la persona anziana a rilassarsi a sua volta in quello che è un momento sicuramente poco felice per lei. L’imbarazzo che possono aver paura di provare può essere talmente forte da opporsi con resistenza al momento di fare il bagno. Un trucco che si può provare in questi casi è chiedere al medico di far prescrivere una “ricetta per il bagno” indicando quante volte a settimana bisogna farlo. Solitamente è una tecnica che funziona.

Continua a leggere per scoprire tutti i nostri consigli oppure se hai bisogno di assistenza per una persona anziana non esitare: contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Lavare gli anziani: il primo bagno

Il primo bagno è sicuramente quello più a rischio di imbarazzo per la persona anziana. Si passa, infatti, da un periodo in cui l’anziano era in grado di occuparsi da solo della sua igiene personale a un altro in cui sarà un’altra persona a doversene occupare. Il primo passo, quindi, è affrontare l’argomento con la persona anziana: chiedile se desidera che sia un membro della famiglia ad aiutarlo a lavarsi o se preferisce che sia un estraneo. Un’altra domanda può riguardare il sesso della persona che assiste: è meglio per la persona anziana che sia dello stesso sesso o va bene anche di sesso opposto? Già queste due semplicissime domante possono aiutare la persona anziana a sentirsi meno in imbarazzo al momento di essere lavato.

7 consigli per lavare gli anziani in modo più semplice

Chiedi alla persona anziana come preferisce lavarsi.

Quando normalmente si dedicava all’igiene personale? Preferiva il bagno o la doccia? Cerca di recuperare il maggior numero di informazioni possibili.

Cerca di orientarlo verso il bagno in vasca.

Le vasche da bagno sono molto più sicure a meno che non si disponga di una doccia dotata di adeguati sostegni e abbastanza ampia. Il bagno in vasca è molto più semplice da gestire per chi assiste. Alla fine, però, lascia che sia la persona anziana a decidere: se ha sempre fatto docce, che doccia sia.

Assicurati di avere tutto il necessario a portata di mano.

Prima del bagno, assicurati di avere a portata di mano tutto ciò che ti occorre: asciugamani, shampoo, bagno schiuma, spugne, ecc. In questo modo non rischi di dover lasciare l’anziano solo in bagno.

Lava sotto ogni piega della pelle.

È uno degli aspetti più scomodi ma è necessario per evitare possibili infezioni fungine.

Se la persona anziana è timida, acconsenti all’uso di un asciugamano nella doccia.

Alcune persone anziane si sentono più a loro agio con un asciugamano attorno alla vita durante la doccia. Questo renderà le operazioni di lavaggio sicuramente più difficili ma se è possibile lavarlo assicurandogli un minimo di privacy allora acconsenti.

Usa il doccino per il risciacquo

Il doccino rende sicuramente le cose più semplici e veloci. Per evitare di bagnarsi troppo è sufficiente utilizzare un sacchetto di plastica.

Installa degli adesivi antiscivolo

Se usi una vasca da bagno sono fondamentali. Si consiglia inoltre di aggiungere dei sostegni e uno sgabello di sicurezza.

Hai bisogno di assistenza per una persona anziana? Non esitare: contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Contattaci Subito!

"Lavare gli anziani, 7 consigli per prendersene cura "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni