Farmaci e anziani, consigli per corretta assunzione

" Consigli per una corretta assunzione dei farmaci per gli anziani: una piccola guida che ti aiuterà a evitare sovradosaggi e squilibri legati ai medicinali. Scopri di più! "

Data: 24/10/16 | Vista: 819

Farmaci e anziani, consigli per corretta assunzione

Farmaci e anziani, consigli utili per seguire le terapie in modo corretto

A partire dai 60 anni è possibile che la lista dei farmaci e degli integratori che bisogna assumere aumenti con il tempo esponendoci a un maggior rischio di effetti collaterali o interazioni tra farmaci. Gli anziani sono i più esposti a questo rischio.

Continua a leggere per maggiori dettagli e se hai bisogno di assistenza per un anziano, la nostra casa di riposo è a tua disposizione: contattaci! Ti risponderemo in poco tempo!

Consigli per migliorare l’assunzione dei farmaci negli anziani

#1 – Assumere i medicinali regolarmente senza fare di testa propria

Seguire le indicazioni del medico è importantissimo quando si ha la necessità di assumere dei farmaci. Bisogna evitare di assumere farmaci che necessitano di prescrizione senza chiedere prima consiglio al medico e, in ogni caso, bisogna seguire scrupolosamente le indicazioni del medico relative ai tempi di assunzione.

#2 – Fare una lista da rivedere periodicamente

Avere una lista dei farmaci che si assumono è molto importante se si è anziani. Non solo è un ottimo promemoria ma è utile soprattutto in caso di emergenza o se si è in viaggio. Sulla lista bisogna indicare il nome commerciale e quello generico del farmaco, il dosaggio e i tempi di somministrazione. Potrebbe essere utile dare una copia della lista a un familiare ed è importante rivederla almeno una volta l’anno per aggiornarla.

#3 – Rivedere i farmaci con il medico

Se possibile è utile rivedere i farmaci che si assumono a ogni visita medica oppure almeno una volta l’anno in modo da poter discutere con il medico della loro efficacia e della possibilità di sospendere la terapia.

#4 – Conoscere eventuali effetti collaterali o interazioni

Alcuni cibi, bevande o preparati erboristici possono diminuire l’effetto dei farmaci che si assumono. Lo stesso accade anche tra medicinali. Per questo è importantissimo se si vedono più medici dire a ognuno di loro tutti i farmaci e gli eventuali preparati erboristici che si assumono in modo da ridurre il rischio di interazioni ed effetti collaterali.

Hai bisogno di assistenza per un anziano? Contatta ora la nostra casa di riposo: ti risponderemo in poco tempo!

Contattaci Subito!

"Farmaci e anziani, consigli per corretta assunzione "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni