Depressione negli anziani, sintomi e cause

" La depressione negli anziani: le cause che possono scatenarla, i sintomi e le modalità di trattamento che aiutano a superare il problema. "

Data: 8/2/16 | Vista: 870

Depressione negli anziani, sintomi e cause

Depressione negli anziani, come riconoscerla e come affrontarla al meglio

La depressione negli anziani è una problematica abbastanza comune che se non riconosciuta e affrontata in modo tempestivo può determinare l'insorgenza di patologie collaterali o generare sentimenti autodistruttivi.

Continua a leggere per saperne di pi√Ļ e se hai bisogno di assistenza per un anziano, siamo a tua disposizione: contattaci per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento!

Depressione negli anziani, quali le possibili cause?

Sono diverse le cause che possono generare forme depressive negli anziani: come tutte le età della vita, infatti, anche la Terza Età ha un suo periodo di crisi che, se non affrontato, può comportare rischi per la salute. Conoscere quali sono le possibili cause della depressione negli anziani può aiutare chi si prende cura di loro a prevenirla oppure a riconoscerla per affrontarla al meglio.

Andare in pensione, per esempio, può essere una possibile causa scatenante della depressione dovuta al fatto di sentirsi improvvisamente meno utili che in passato. Allo stesso modo, la morte del coniuge può essere causa di stati depressivi negli anziani; la prolungata solitudine oppure la necessità di convivere con patologie croniche.

I sintomi della depressione negli anziani

Esistono dei campanelli d'allarme che, se riconosciuti, aiutano a individuare la presenza di stati depressivi negli anziani. Questi campanelli d'allarme, ad ogni modo, non sono tipici soltanto degli anziani ma sono degli utili indicatori della presenza di depressione in tutte le persone.

Senso di colpa, tristezza, tendenza all'isolamento, perdita dell'appetito o aumento di peso, insonnia, problemi digestivi, ansia, irritabilità: sono questi i principali segnali da tenere in considerazione; i primi sintomi di uno stato che può portare alla depressione.

Riuscire a riconoscerli in tempi brevi può aiutare l'anziano che ne soffre ad affrontare il problema in modo tempestivo così da migliorare la sua qualità della vita.

Cosa fare in presenza di depressione nell'anziano?

Quando ci si rende conto della possibile presenza di uno stato depressivo in un anziano l'importante è essere comprensivi: bisogna cercare di capire quali cause potrebbero averlo generato. Nelle prime vasi è importante essere di sostegno e avere un atteggiamento di incoraggiamento. Può essere utile, poi, coinvolgere l'anziano in attività all'aperto che lo aiutino a superare il desiderio di isolamento e solitudine.

L'ideale, comunque, è rivolgersi a un medico esperto che possa aiutare l'anziano che soffre di depressione a superare questo momento difficile della sua vita.

Sei alla ricerca di una struttura di assistenza per un anziano? Siamo a tua disposizione: contattaci per maggiori informazioni!

Contattaci Subito!

"Depressione negli anziani, sintomi e cause "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni