Anziani a rischio durante le alluvioni, i consigli

" Gli anziani soprattutto se non autosufficienti sono tra le persone più a rischio durante le alluvioni. Nel nostro approfondimento, i consigli del Ministero della Salute per proteggersi al meglio. "

Data: 14/10/15 | Vista: 916

Anziani a rischio durante le alluvioni, i consigli

Anziani a rischio nel corso delle alluvioni: i pericoli da tenere in considerazione

Gli anziani e, in particolare, gli anziani non autosufficienti sono tra le persone la cui salute è più a rischio durante le alluvioni, una delle calamità naturali cui il nostro Paese sembra essere particolarmente soggetto.

Avere una giusta assistenza in questi casi è importantissimo. Continua a leggere per scoprire i consigli del Ministero della Salute e, se sei in cerca di assistenza, contattaci per fissare un appuntamento!

Alluvioni: gli anziani non autosufficienti sono tra i più a rischio

Nell'opuscolo messo a disposizione dal Ministero della Salute, scaricabile alla fine di questo articolo, gli anziani e in particolare, coloro che non sono più autosufficienti sono stati inseriti nella categoria di persone la cui salute è particolarmente a rischio nel corso e subito dopo le alluvioni.

Il maggior rischio è dovuto principalmente alle loro condizioni fisiche: la ridotta mobilità degli anziani non più autosufficienti; la presenza di malattie preesistenti che limitano la loro capacità di risposta psicologica e fisica (le malattie cardiache, per esempio, l'ipertensione, le demenze senili, l'ictus); la lenta e ridotta risposta immunitaria che li rende meno pronti a combattere un'eventuale aggressione da parte di microbi e batteri.

Quali sono i rischi per la salute?

Solitamente nel corso di un'alluvione si tende a considerare principalmente come rischio per la salute l'annegamento o i traumi fisici dovuti alle cadute accidentali. In realtà, i rischi per la salute degli anziani e non solo sono anche altri. L'infarto, prima di tutto, lo stress post traumatico, la diffusione di patologie a carico dell'apparato gastro-intestinale, l'avvelenamento da sostanze tossiche o da acqua contaminata sono altri fattori di rischio da tenere in considerazione.

Cosa possono fare, quindi, gli anziani per proteggere la loro salute al meglio nel corso e subito dopo un'alluvione?

Prima di tutto evitare di stare all'aperto in presenza di acqua in movimento: il Ministero della Salute informa che sono sufficienti soltanto 15 cm di acqua in rapido movimento per far cadere un adulto.

Bisogna, inoltre, evitare di rifugiarsi in garage, cantine e seminterrati. Superati i momenti più acuti dell'alluvione, bisogna prestare particolare attenzione alla contaminazione degli ambienti, dei cibi e dell'acqua che possono diventare vettori di patologie a carico dell'apparato gastro-intestinale.

Questi e numerosi altri consigli sono disponibili nell'opuscolo disponibile qui in basso. Se sei in cerca di assistenza specializzata, contattaci per fissare un appuntamento!

Contattaci Subito!

"Anziani a rischio durante le alluvioni, i consigli "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni