Alimentazione e invecchiamento, meglio evitare eccesso di sale

" Recenti ricerche hanno confermato la relazione tra alimentazione e invecchiamento: è stato scoperto che un eccesso di sale nell'alimentazione accelera l'invecchiamento cellulare. Scopri di più! "

Data: 26/10/15 | Vista: 878

Alimentazione e invecchiamento, meglio evitare eccesso di sale

Alimentazione e invecchiamento: meglio limitare l'uso del sale

Recenti ricerche hanno concentrato l'attenzione sulla relazione tra alimentazione e invecchiamento dimostrando ancora una volta quanto mangiare in modo sano possa essere utile a rallentarne gli effetti. Una di queste ricerche, in particolare, ha posto la sua attenzione sull'eccessivo consumo di sale e ha dimostrato che in alcune situazioni questa sostanza tenda persino da accelerare il processo d'invecchiamento cellulare.

Scopri di più continuando a leggere e se sei alla ricerca di assistenza, contattaci per fissare un appuntamento!

Sale, un nemico per il benessere delle cellule

La ricerca accennata poco fa è stata svolta presso la Georgia Regents University ad Augusta su un gruppo di adolescenti ed ha portato alla luce come, soprattutto in presenza di determinate condizioni di salute l'eccesso di sale nell'alimentazione possa portare a un precoce invecchiamento cellulare.

Le persone che hanno risentito maggiormente di questo “effetto collaterale” del sale sono state soprattutto coloro in sovrappeso o affette da obesità. Va da sé, quindi, che le persone anziane dovrebbero prendere la sana abitudine di ridurre l'apporto di sale nell'alimentazione così da evitare l'accelerazione del processo di invecchiamento cellulare.

Alimentazione e invecchiamento cellulare: ecco coma agisce il sale

Stando agli esiti della ricerca citata, l'invecchiamento cellulare sarebbe determinato da un accorciamento dei telomeri, una sorta di guaina protettrice del DNA e dei cromosomi. Nonostante questo processo tenda a essere abbastanza naturale, lo studio ha avuto il merito di mostrare come l'eccesso di sale nell'alimentazione determinerebbe un'accelerazione di questo processo esponendo l'organismo all'insorgenza di patologie quali l'ictus, l'Alzheimer e l'infarto.

Scegliere uno stile alimentare più sano e povero di sale, quindi, aiuterebbe a vivere meglio e in salute più a lungo. In fondo non ci vuole poi molto tempo per abituarsi a un'alimentazione più povera di sale e i benefici per la salute sono notevoli.

Nella nostra casa di riposo l'alimentazione degli ospiti assume un ruolo di fondamentale importanza. Se sei in cerca di una struttura alla quale affidare le cure di un tuo caro, quindi, contattaci per fissare un appuntamento!

Contattaci Subito!

"Alimentazione e invecchiamento, meglio evitare eccesso di sale "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?